lunedì 13 maggio 2013

...un po di me...

Ciao a tutti.
Questo che sto' vivendo è un momento molto difficile, in pratica ho toccato il fondo, e non è certo la prima volta.
Esperienze difficili della vita, per motivi diversi, hanno lasciato segni indelebili in questi ultimi trenta anni, e mi ritrovo ora a pensare che non ha alcun senso quello che ho vissuto.
La stanchezza, la delusione, la solitudine, mi hanno portato ad avere un solo amico "il frigorifero" e un disturbo alimentare che non riesco a superare, forse perché devo continuamente riempire un vuoto incolmabile;
il "frigorifero" non chiede, non giudica......
E non sono bastati, psicologi, antidepressivi, diete, si, per un periodo funzionano, ma poi all'improvviso senza un motivo apparente ritorna l'incubo.
Cerco Persone con cui condividere questo problema, nella speranza che possa servire a venirne fuori al più presto.
Morena

23 commenti:

  1. Ciao Morena piacere di conoscerti, sono calabrese e vivo in trentino alto adige da 12 anni...io ho parecchi chili da smaltire soprattutto dopo l'allattamento e non ti dico come la mia famiglia me lo faccia pesare, ma io adoro mangiare e cucinare...è vero un po' più magra sarei più bella ma col tempo mi sforzerò di dimagrire...io ti sono vicina e ti capisco...abbiamo anche la stessa età. se hai bisogno, sappi che ci sono! Ale.

    RispondiElimina
  2. Ciao Morena, piacere di conoscerti, sono un'amica di Sara di Magie dal Forno, benvenuta nel nostro dolcissimo mondo. Non dolce solo per i dolci, ma soprattutto per i sentimenti che sembra strano, ma ci sono e sono reali. A volte nella vita non vediamo quello che di tanto prezioso abbiamo, tu hai un figlio ed è già un grandissimo motivo per sorridere alla vita. Un caro saluto Emanuela.

    RispondiElimina
  3. Ciao Morena,
    non sei sola!
    Cri

    RispondiElimina
  4. La vita è troppo bella per perdersi....guarda nel tuo cuore perché solo lui ha la risposta..certe volte la soluzione è nelle cose semplici della vita...la sera ci sembra che tutto sia finito ma al mattino tutto è cambiato...splende il sole...gli uccellini cantano e un nuovo giorno è cominciato.
    Forza e non arrenderti......perchè tu vali!!!!!
    Un abbraccio...
    Gabila

    RispondiElimina
  5. Morena,
    mi sono dimenticata di aggiungere che arrivo da te grazie a Sara...quindi vedi che una cosa sicura ce l'hai...un'amica che ti pensa!!!
    Cri

    RispondiElimina
  6. Anche io ho sofferto di disturbi alimentari per 5 anni..so che significa anche se i miei problemi erano al contrario: io il frigorifero non lo potevo vedere e io che amo il cibo e adoro cucinare non potevo vedere una rivista di cucina, anche solo la copertina perché correvo a vomitare...sai non è molto diverso dal tuo...mi sono fatta aiutare solo dopo avere toccato il fondo...e un giorno ho visto il cielo sereno ed ho ricominciato a cucinare...non so se posso aiutarti ma una cosa te la posso consigliare: ti devi volere bene! Un abbraccio sincero

    RispondiElimina
  7. Ci sono anche io! Condividere fa bene, parlarne anche, spero ti arrivi il nostro affetto! Un abbraccio. Alice

    RispondiElimina
  8. Morena, io credo che tu abbia fatto un passo importante, aprire il blog, scrivere questo post....forse oggi ti sembrerà un po' assurdo tutto questo, quello che hai scritto, quello che ti scriviamo, ma trovare il coraggio di aprirsi, di parlare, anche solo con uno schermo, è un gesto importante, una presa di coscienza e un atto di ribellione. io ti auguro davvero di cuore che possa aprirsi per te un mondo di speranza, che ti accenda il cuore e ti faccia credere che ancora, nella vita, ha un senso fare tante cose. Ti abbraccio, davvero :)

    RispondiElimina
  9. Ciao Morena, eccomi qui... mi fa piacere che hai seguito il consiglio di Sara (amica amorevole)... Mi piace magiare e sono una gran golosona (sono la spina nel fianco di tutti i nutrizionisti che mi hanno conoscuita), ma non soffro di disturbi alimentari... Per contro ti posso dire che ho avuto il mio momento 12 anni fa (proprio in questi giorni lo scoprivo), e ho combattuto con i denti e con le unghie per tenermi stretta la mia vita.... che è bellissima!! Amati e sarà più facile affrontare tutto! Ti abbraccio stretta stretta, Pat

    RispondiElimina
  10. Ciao Morena, benvenuta! Sono sicura che piano piano apprezzerai al meglio tutte le possibilità che questo tuo piccolo spazio ti darà, di crescere, trovare l'affetto e la complicità di noi colleghe, di esprimerti poco alla volta in tutto ciò di cui sentirai bisogno. È noi ti leggeremo con attenzione e affetto e ti accompagneremo in questo nuovo percorso così come tu seguirai noi! Mi permetto (e scusami se è troppo) il blog di Betty, anche lei ha una storia particolare...
    http://elisabettapendola.com/
    Ti mando un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Ciao morena, sono passata anche ieri sera ma come al solito il mio i pad fa i capricci e non mi ha fatto pubblicare il commento! Sono qui per dirti solo nessuno ti giudica e nessuno ti vuole insegnare niente: i momenti difficili nella vita ci sono e ci saranno sempre, ma sono sicura che tu sei in grado di affrontare i e superarli e condividere le tue storie e' già un primo passo per la serenità che tanto desideri! Ti abbraccio e per qualsiasi cosa sono qui...

    RispondiElimina
  12. Morena cara, è bello trovarti in questo mondo virtuale, credimi è molto di più di questo e potrai sfogarti, parlare, arrabbiarti e farti coccolare...noi ci saremo! Io ci sarò! Una cura importante è parlare, parlare con gli altri e con se stessi, se tu hai scelto questo mezzo vedrai che ne troverai giovamento!
    Ti abbraccio e...keep on dreamin'!
    Berry

    RispondiElimina
  13. Ciao Morena :) Anche io, seppur mer motivi diversi, ho toccato il fondo...ma arrivata giù giù in fondo, ho trovato dentro di me la spinta per risalire..ci vuole tempo, tutto il tempo necessario..ma si può fare. Hai centrato il problema..hai colto cosa significa quel frigorifero per te...e ora, pian piano, devi cercare di batterlo, perché dentro di te, credimi, hai una forza che nemmeno t'immagini !
    Ti abbraccio xxx

    RispondiElimina
  14. Ci sono anche io!
    Hai fatto benissimo ad aprire un blog, vedrai che troverai tante amiche solidali che avranno sempre una parola di conforto per te...basta bussare sul monitor ;)
    Se hai toccato il fondo...più giù non puoi andare...guarda li accanto a te...c'è una scaletta, ai piedi della scaletta c'è un lucchetto, prendilo e mettilo sul frigo poi prendi la scaletta e comincia a salire...esci all'aperto, c'è il sole che ti aspetta!
    Un abbraccio :))))

    RispondiElimina
  15. Morena ciao , arrivo perche' conosco Sara per cui sono certa che sei una persona stupenda... purtroppo la vita ci mette davanti a tante prove e non sempre riusciamo a superarle... per cui ci sfoghiamo dove possimao... anche io e' da un anno che sto un po' meglio ma ne ho passante tante e ancora non sono serena del tutto... molto tempo fa io facevo il tuo contrario evitavo di mangiare perche' volevo punirmi per una cosa che alla fine non era davvero colpa mia ma mi faceva soffrire immensamente.. a me l'aiuto dello psicologo e' servito ma credimi il blog ha fatto tanto!!! per cui se hai bisogno di parlare siamo qui per te:)
    un grande abbraccio

    RispondiElimina
  16. Benvenuta Morena!!!
    Mi sono unita ai tuoi lettori così non ci perdiamo di vista!! ;-)
    Sono felice tu abbia aperto il blog, sono certa che ti servirà a trovare uno spiraglio di luce..
    La vita è complicata, si passano momenti bui ed il blog, credimi può aiutare.
    Io l'ho aperto in un momento in cui mi sono ritrovata senza lavoro, e mi ha dato molta carica. Anche il solo fatto di essere riuscita ad aprirlo tutto da sola, io che in informatica sono 'na schiappa vera...
    Forza Morena, come mi dico sempre nei momenti difficili, schiena dritta e testa alta!
    Un abbraccio, Roberta

    RispondiElimina
  17. ciao Morena, il tamtam di Sara mi ha portato qui da te, per darti subito un abbraccio affettuoso! Spero che potremo aiutarti a combattere con più fiducia Il tuo momento difficile, tutti passiamo dei periodi gravosi nel nostro cammino e sapere di poterne parlare aiuta a non sentirsi diversi dagli altri.
    Se tu bussi al frigorifero per il tuo malessere interiore, io ho il problema contrario, da sempre metabolizzo tutti i miei problemi nello stomaco-pancia e una gastrite ormai cronica, dovuta in gran parte proprio all'interiorizzazione del mio trascorso, mi rende la vita difficile. A poco servono i farmaci, le visite mediche, se non sei tranquillo dentro il male si presenta senza alcun motivo, forse, noi persone troppo sensibili ci graviamo spesso di compiti e problemi che sono di altri, avremmo bisogno di un poco di sano egoismo!
    devo dire che molto mi aiuta l'agopuntura, disciplina che agisce non solo sull'effetto della malattia ma prima di tutto sulla causa ( psiche). L'ho scoperta lo scorso anno e ora sto rifacendo un'altro ciclo di sedute.
    Una cosa però mi sostiene sempre, ho un carattere combattivo e cerco di reagire subito, quando il buio mi sembra totale, cerco di ritrovare la mia energia con forza e scopro che ne sono capace. Sono certa che anche tu saprai farlo, aprendo questo piccolo spazio hai già fatto un passo verso il volerti bene, vedrai che qui troverai tante amiche!
    un abbraccio di cuore!

    RispondiElimina
  18. Ciao Morena , mi sono iscritta già ieri sera ma non mi fa fatto pubblicare il mio commento....
    Mi piace molto ripetere una frase :le pesone migliori sono quelle che mangiano! Son sicura che sei una bella persona , probabilmente non ti sai apprezzare . Pensati Morena, ti devi volere bene, lo so che tra il dire ed il fare c'è di mezzo iol mare...ma provici
    Mi sembra un ottima idea aprire un blog, vedrai quante altre belle persone ci sono !
    Buona giornata
    Patrizia di Cucina con Dede

    RispondiElimina
  19. Ciao Morena anche io mi sono unita al tuo blog, mi dispiace sapere dei tuoi problemi, ma sono sicura che con la vicinanza di persone che spesso condividono le tue stesse problematiche potrai stare meglio. A presto cara.

    RispondiElimina
  20. ciao Morena, che bel nome che hai!! benvenuta in questo pazzo mondo della blogsfera. Come dico sempre " La condivisione è crescita e lo scambio arricchimento", troverai un sacco di gente con cui parlare e sfogarti, ma io ti auguro di cuore di circondarti di persone positive e allegre che ti passino per osmosi da contatto via etere il piacere del sorriso e la gioia dell'amore per se stessi. Non sono la persona migliore per darti consigli sull'alimentazione ahimè, ma ti elargirò sempre un sorriso sincero, cercando di strapparne uno a te :-)
    Sonia

    RispondiElimina
  21. ciao Morena, benvenuta::) sembra un posto strano questo ma qui puoi trovare conforto e condivisione, credimi, la blogsfera ne ha da insegnare alla vita "reale", checchè se ne dica. Mi dispiace per i tuoi problemi, sei anche mamma quindi comprendo le difficoltà che devi incontrare a tirare su un figlio da sola. Ma son sicura che da questo blogghino nato per spinta di un'amica ti darà delle soddisfazioni. Un abbraccio e a presto, mony

    RispondiElimina
  22. Ciao Morena,bentrovata!Ti dico subito che queste son delle mezze matte,ma nella loro follia riescono a regalare abbracci calorosi e pieni di fiducia,mi è capitato più volte di trovare conforto e tanto ottimismo!Sembra strano che delle folli sempre attaccate al frigo per scovarvi l'ingrediente mancante,possano invece fartene allontanare ,ma io ci credo e sarà così!
    Ti abbraccio bella ragazza,vedrai che riuscirai a superare...anche grazie a Luca ;)
    Oddio c'è la parola di verifica,mò ceco O-o!

    RispondiElimina
  23. Cara Morena,
    Quanta sofferenza dietro a questo post ma tu hai già fatto un passo colossale. Quello di palarne. Vedrai che esternando il mattone che senti dentro e che tanto ti porta a siffatte sofferenze, troverai un percorso che Pian piano ti porterà ad una strada migliore...
    Come vedi oltre a Sara, ci siamo tutte noi.

    RispondiElimina